sport/ciclismo , Fri, 22 Oct 2021 16:06:27 GMT --> Ciclismo
 

logo1

Filippo Ganna ha chiuso oggi al terzo posto le qualificazioni dell’inseguimento individuale ai mondiali di ciclismo su pista che si stanno disputato al Velodromo Coperto di Roubaix, il vignonese ha fatto siglare un 4'03’’237 che lo ha messo alle spalle dello statunitense Ashton Lambie primo in 4’05’’785 e dell’altro azzurro Jonathan Milan secondo in 4.05’’785. Ganna, che lascia dunque l’iride della specialità, questa sera si giocherà il podio contro lo svizzero Claudio Imhof. Dopo la solita partenza lenta Ganna ha recuperato ma nonostante un ultimo giro a 62 km orari di media non è riuscito a entrare nella finalissima. Probabilmente la stagione intensa fisicamente e mentalmente ma anche l’infortunio patito alcune settimane or sono si è fatto sentire. Appuntamento questa sera dalle 20.30 in diretta su RaiSport ed Eurosport  

Ecco le prime battute di Filippo Ganna ai microfoni dei canali ufficiali dell’Uci, per lui settimo titolo mondiale tra strada e pista conquistato in sei stagioni, dopo l’iride del quartetto ai mondiali di Roubaix: “Lo sentivamo il tifo per i francesi – ha sorriso – ma noi ci abbiamo creduto fino alla fine, la soddisfazione di aver riportato il titolo il Italia dopo tanto tempo è stata eccezionale, soprattutto di averlo fatto nell’anno olimpico”. 

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa

sport/ciclismo , Fri, 22 Oct 2021 16:06:55 GMT -->